Crusco's News

Pepita, il nuovo format by Crusco's

Crusco's presenta il nuovo format PEPITA, una soluzione a bassissimo investimento ed alta redditività.

L'assoluta protagonista è la patata, un alimento povero che impreziosiamo attraverso materie prime di eccellente qualità e sfiziose ricette, trasformandolo in un piatto gustoso per tutte le esigenze dell'attualità: celiaci, vegani, vegetariani ed onnivori potranno goderne in reciproca compagnia, sempre!

I 3 Lucano's

Il 9 Giugno, a partire dalle 19, a Potenza in piazza della Costituzione 38, abbiamo dato il morso di benvenuto ai nostri nuovi panini gourmet, i Lucano's!

Dalle 21, il live dei fantastici Trissidents reunion band che ci hanno accompagnato per due ore di concerto ROCK!

Grande successo a Potenza

Crusco's, il primo franchising di streetfood e dockfood tutto lucano, sbarca a Potenza con l'apertura del punto vendita di piazza della Costituzione Italiana. <<Da Bolzano a Catania e con uno sguardo più che concreto a tutto il mondo, la rete Crusco's -ricorda il Ceo manager Danilo Di Vita Russo- è ormai una realtà consolidata che dà lustro alle tipicità locali. Per noi il ristorante di Potenza costituisce il fiore all'occhiello del gruppo, visto che il marchio è nato proprio nel capoluogo di regione>>.

Presentazione Crusco's a Nettuno

Giovedì 14 Luglio, il team di Crusco's Nettuno, capitanato da Agostino Giarruzzo e Paola Petrolati, ha dato il benvenuto a numerosi ospiti per la presentazione del locale di via Santa Maria 25. 
A ridosso del centro storico, il negozio è strutturato in due fasce distinte: a destra, la zona operativa del personale; a sinistra, quella dedicata ai clienti, con mensole d'appoggio, presa di cortesia per ricaricare il cellulare (WI-FI gratuito!), schermo su cui poter seguire video di ogni genere, dai focus sui panini e i prodotti, agli approfondimenti sulla cultura tradizionale popolare lucana.
Estrema funzionalità caratterizza la divisione della zona banco dal laboratorio completamente a vista. E' a tutti gli effetti, un cubo vetrato, che svela ai clienti la ricchezza e la genuinità della preparazione del proprio pèpero (il panino Crusco's). Il bancone è una trasposizione del logo ideato per l'identità del brand: la superficie lignea a mesh traduce metaforicamente le piegature tipiche del peperone essiccato al sole. Il retro del bancone è invece orientato all'operatività della gestione del punto vendita: ripiani aperti per il package, una vetrina frigorifera, per quegli alimenti non conservabili nelle vasche incassate sul piano di lavoro e, soprattutto, le ceste di pane, vera gioia per gli occhi! 

Evento Galattico a Matera!

Crusco's apre a Matera nel segno del divertimento e del buon gusto, con più di 800 partecipanti per l'Opening Day dal nome "Evento Galattico".
La Bring Up ha infatti organizzato un pomeriggio in linea col lancio del nuovo spot "Crusco's Burger, il panino che soddisfa l'Universo!", proponendo una sessione di scatti fotografici ironici e divertenti. Nessuno ha saputo resistere alla possibilità di calzare i baffi Crusco's e farsi così ritrarre con l'Ufo di Baffy, Squeezy e Flifli (di cui presto scoprirete le Avventure), gli agenti segreti e i due folli chimici della sezione scientifica! 


Crusco's loves Matera!

In terra di Basilicata, Matera ha e sempre avrà un fascino impareggiabile, non certo quello del presepe, come si usa descriverla, ma di una città che ha saputo fare scelte di valorizzazione del territorio, della storia che echeggia dal centro fino ai Sassi, dell'archeologia a cielo aperto, del paesaggio, e che diviene emblema della Cultura per il 2019. 

Crusco's non avrebbe potuto avere occasione migliore, ed apre in via Lavista 18, con la Matera Streetfood, società di professionisti di grande esperienza, rubati ancora una volta ad altri settori. 

Il locale è raccolto, col fascino di una salsamenteria di altri tempi: il legno, i cestini ricolmi di pane a vista, gli ingredienti saporiti tra cui scegliere, le mattonelle bianche diamantate. 

Selezioni in Piazza a Potenza

Crusco's apre a Potenza e per la selezione del personale del punto vendita aziendale, scardina completamente le regole e scende in piazza, o meglio, nel parco dell'Europa Unita, contrada Poggio Tre Galli, per una due giorni di full immersion nei colloqui. 
Dopo un'accurata campagna stampa sulle maggiori testate locali, su giornali specifici del settore, e sui siti di Head Hunting più conosciuti, i professionisti della Bring Up hanno conosciuto oltre 100 candidati: giovanissimi diplomati o universitari per il part time, ma anche professionisti di altri settori spinti dal desiderio di mettersi in gioco in campi differenti, e adulti che dopo aver perso il lavoro, scelgono di affrontare una nuova fase di vita, con slancio e passione. 

Crusco's conquista il Salone del Franchising

Dal 23 al 26 Ottobre Crusco's ha conquistato il Salone del Franchising a Rho, Milano, nell'edizione per il trentennale.
Con lo stand progettato dal dipartimento Architettura della Bring Up Ltd, non poteva certo passare inosservato!
Lungo una parete diagonale, il progetto faceva abilmente dialogare la zona di accoglienza, quella dedicata all'Ape, il corner del peperone Crusco e le zone dei venditori..
Da un lato, dunque, il grande bancone bianco a mesh consentiva allo staff di introdurre i potenziali franchisee al mondo Crusco's, attraverso le pagine pubblicitarie di Millionaire, i tre accattivanti video spot commerciali, la linea StreetFood con birre artigianali annesse, e soprattutto i mini snack salati al formaggio con pezzettini di peperone crusco, andati letteralmente a ruba.

Sul RING!

Su Millionaire di Ottobre, confrontiamo alcuni punti salienti nella costruzione di un Food Franchising.
Si tratta in primo luogo, delle fee d'ingresso e delle royalties sul venduto. Crusco's ha scelto di non richiederle in alcun modo, poiché il guadagno del franchisor è esclusivamente nella fornitura del prodotto. 
A tal proposito, c'è estrema trasparenza: il franchisor è la rete di produttori lucani, con esperienza trentennale, che ha nome Sapere Lucano
I format sono molteplici, per una gamma di investimento variegata ed accessibile: la classic division, con locale e chiosco, e la dynamo division, con ape per lo streetfood, vespa per i gelati, bicicletta per la colazione e il gozzo per il dockfood. 

Promossi da un esperto!

Su Millionaire di Ottobre, la parola all'affiliato Crusco's di Sorrento, Gianfranco Scarpato.
"Un commercialista viene incaricato di valutare un franchisor e il risultato è che è lui ad affiliarsi! Non potrebbe esserci presentazione migliore per questo marchio", scrive il giornalista.

Scoprite come è andata la sua storia di affiliazione!

Il pane di Crusco's

OGGI, torniamo alle basi, torniamo all'elemento essenziale senza cui non potrebbero esistere i nostri Pèperi: il PANE!
Ne parliamo con la dottoressa Luisa Tammone, tecnologa alimentare e amministratrice del "Forno delle Sorelle Palese", insignito del Gambero Rosso nella guida StreetFood.

Crusco's: Luisa, a partire da quale grano vengono ottenuti i Pèperi?

Tammone: E’ il grano duro che porta il nome del Senatore Raffaele Cappelli, un frumento aristato, ottenuto dall’agronomo genetista Nazareno Strampelli, da grani duri autoctoni del Sud Italia e delle isole e altri provenienti dal bacino del Mediterraneo, ed oggi coltivato in regime di agricoltura biologica e biodinamica.

Ape Crusco's avvistata a Sorrento!

Venerdì 18 settembre, nella splendida cornice di Villa Fondi de Sangro a Piano di Sorrento, abbiamo inaugurato l'Ape Crusco's della Surriento StreetFood!
L'amministratore Gianfranco Scarpato ha accolto professionisti, colleghi, amici e gli altri affiliati Crusco's per una serata all'insegna del divertimento e della buona musica, ma soprattutto di Pèperi e Peperolli!
Nell'arco della serata abbiamo potuto gustare uno speciale sorbetto al gorgonzola, antipasto fresco e gustoso, e il protagonista indiscusso, lo Strapazzatello espressamente cucinato nell'Ape dal nostro chef Andrea Uccelli, accompagnato dai cartocci di peperoni cruschi e baccalà pastellato e fritto, una vera delizia andata a ruba!

Un roadshow di respiro internazionale

Crusco's apre nuovamente le porte di Sapere Lucano, e il richiamo arriva fin oltre lo Stretto della Manica.
I soci affilati ed affiliandi di Londra, Roma, Potenza, Bologna e Castellabate sono coinvolti nel tour delle aziende fornitrici del franchising, tra cui tre risultano le Eccellenze selezionate.

Si comincia dal Forno delle Sorelle Palese, in cui i nostri ospiti possono seguire tutto l'iter della produzione: dalla pulitura del grano alla macinatura a pietra, dalla lievitazione naturale con lievito madre al vero e proprio cuore dello stabilimento, il grande forno a legna, del quale hanno gustato l'ottima pizza e il pane per i nostri Pèperi, fatti esclusivamente con farina del grano Senatore Cappelli.

Crusco's roadshow: gli affiliati protagonisti di un tour all'ultimo assaggio!

Crusco's porta i suoi affiliati di Roma e Sorrento nel cuore delle aziende di Sapere Lucano.

Si inizia con le Sorelle Palese, star del forno menzionate dal Gambero Rosso nella guida Street Food.
Nelle sale dedicate alle visite didattiche per le scuole,  trova spazio un excursus storico sulle attrezzature e sugli utensili per la produzione del pane, e un corner dove i ragazzi vengono coinvolti in giochi sui cinque sensi: la farina, il grano ed altri ingredienti da annusare, scoprire al tatto o ascoltandoli in modo nuovo e inconsueto. 

E tu di che baffo sei? Finalmente puoi scoprirlo!

"E tu di che baffo sei?"
Scopri il format Crusco's che fa per te partecipando al nostro infallibile test, pubblicato sul Millionaire di Luglio/Agosto 2015!

Potrai divertirti rispondendo alle nostre irriverenti domande, con altrettanto irriverenti risposte!
Il risultato svelerà il tuo vero DNA: Streetfood, Dockfood, oppure Ice-Cream.

Entra nel MOOD di Crusco's! Fatti crescere i baffi!

Noi ci mettiamo la faccia. Sempre.

E' recente lo scandalo dell'olio di oliva venduto a 3 euro, probabilmente mescolato con il "lampante", una volta necessario ad accendere le lampade a petrolio.
Oggi è tornato stranamente ad essere molto richiesto, perché dopo rettifica chimica (raffinazione e deodorazione) venga venduto mescolato all'olio di oliva., come extravergine di origine italiana.
I produttori veri, di olio genuino, non riescono ad essere competitivi, a quel prezzo, rischiando così il fallimento.

Crusco's ha alle spalle la rete di Sapere Lucano, quelli che definiamo i Diamanti della Basilicata. Tra loro, Vito Adamo dell' Antico Frantoio Di Perna, a cui abbiamo chiesto un parere.

Solidarietà: the Social Pepper

Dalla Francia arriva una notizia che fa ben sperare: è stato approvata, infatti, dall'Assemblea Nazionale Francese, una legge che istituisce il reato di "spreco alimentare" per i supermercati di oltre 400mq di superficie. Non sarà più possibile smaltire l'invenduto trasformandolo in rifiuto quando ancora edibile. Una risposta istituzionale forte ad un problema che finora, per quanto vergognoso, non aveva mai smosso interventi normativi diretti, eppure lo spreco del cibo è l'aspetto più tangibile di un modo di produrre, distribuire, vendere e consumare il cibo che non funziona. Secondo la FAO, la quantità di cibo che finisce nella spazzatura supera il 35% della produzione totale, per un costo economico stimato in circa un trilione di dollari ogni anno.

Diamanti della Basilicata: le sorelle Palese

Tre sorelle, nel 1984, si unirono dando vita al “Forno delle Sorelle Palese” a Potenza.
Da allora, lavorano, secondo l’antica tradizione lucana, il pane e la tipica "strazzata" di semola di grano duro a lievitazione naturale, il classico tarallo aviglianese, i ficculi, i tarallucci al finocchietto e le stozze. Queste sono solo alcune delle prelibatezze preparate ancora oggi con la cura artigianale di sempre e la particolare attenzione nella scelta di ingredienti semplici e naturali, cotti rigorosamente in forno a legna.
E’ così che prendono vita questi antichi sapori della tavola lucana. Una storia che si tramanda da generazioni, un amore per un lavoro, una scelta di vita.


"E tu di che baffo sei?"

A Giugno, sull'inserto del Millionaire " RISTOfranchising", Crusco's svela le sue armi segrete: Crusco's Streetfood, Crusco's Ice-Cream e Crusco's Dockfood. Starà a voi scoprire di che baffo siete!

Un ritorno alle proprie origini, alla riscoperta della propria identità. Un viaggio tra sapori, odori e ricordi, nel cuore della Basilicata, dove ancora possiamo incontrare coloro che ogni giorno e da tempo immemore, con operosità e maestria, portano nelle nostre case ciò che la nostra stessa terra offre. Per riconoscere in quei gesti, in quella qualità, il frutto delle nostre identità: il Sapere Lucano che nel tempo è stato tramandato e che, ancora oggi, si alimenta.


Crusco's si fa in tre!

Con la campagna "E tu di che baffo sei?" Crusco's comunica una svolta fondamentale per il franchising: la Dynamo Division™.

E' l'aspetto più innovativo, quello che ne fa un vero franchising in movimento! Le proposte, di grande attualità, risponderanno ai candidati franchisee il cui approccio lavorativo sia orientato al contatto umano informale e personalizzabile in base a ritmi propri.
L’Ape per il Peperollo, il cartoccio di baccallà fritto e anelli di peperoni cruschi e i deliziosi Pèpero, i panini farciti al momento; la vespa per gli ottimi gelati di produzione artigianale e il gozzo per il lancio del DockFood, lo streetfood da spiaggia!

Ognuno di questi mezzi è vettore di cultura enogastronomica ma anche miccia per un rinnovamento di più ampio respiro sociale, nella vita cittadina, e soprattutto rappresenta la possibilità alternativa di lavorare senza scadere nella noiosa routine quotidiana, a fronte di una rateizzazione mensile a partire da 210 euro.