Grande successo a Potenza

Crusco's, il primo franchising di streetfood e dockfood tutto lucano, sbarca a Potenza con l'apertura del punto vendita di piazza della Costituzione Italiana. <<Da Bolzano a Catania e con uno sguardo più che concreto a tutto il mondo, la rete Crusco's -ricorda il Ceo manager Danilo Di Vita Russo- è ormai una realtà consolidata che dà lustro alle tipicità locali. Per noi il ristorante di Potenza costituisce il fiore all'occhiello del gruppo, visto che il marchio è nato proprio nel capoluogo di regione>>.

L'offerta gastronomica prevede menù di livello gourmet a base principalmente di prodotti lucani con l'integrazione di selezionate specialità solo ed esclusivamente "made in Italy". Il prodotto di punta è il "pèpero", panino proposto in diverse varianti che legano in maniera originale pane, salumi, latticini, pesce, carni e verdure locali. <<Oltre ai panini, elaborati con i preziosi consigli dello chef Rocco Pirrone, è possibile degustare diverse fritture tra le quali -ricorda lo store manager Antonello Giosa- un posto di rilievo viene occupato dal baccalà accompagnato dai peperoni cruschi o dall'originale nero di seppia>>.

<<Aperto 365 giorni all'anno, sia a pranzo che a cena, Crusco's -afferma lo chef Gianluca Fornarino- è anche una "salumeria 2.0" dove poter acquistare vini e birre artigianali, pane, biscotti, dolci e tutte le tipicità utilizzate nella preparazione dei menù>>. Soddisfazione per l'inaugurazione del negozio di Potenza arriva da tutta la rete dei produttori che sostiene il marchio: <<Crusco's da oltre tre anni aggrega una cinquantina di imprenditori agroalimentari locali che -secondo Rocco Santoro, direttore e responsabile di Potenza Street Food- finalmente toccano con mano un duplice obiettivo: una vetrina di degustazione dei prodotti artigianali trasformati dagli chef nei menù gourmet e la contestuale creazione di un canale di vendita internazionale per le loro tipicità che sono orgogliosamente lontane dalle logiche di produzione industriale e dai meccanismi della grande distribuzione>>. In questo contesto, Chiara Vigna, responsabile commerciale centrale acquisti del gruppo, sottolinea come Crusco's <<possa diventare un punto di riferimento per l'export agroalimentare della regione>> ed invita le istituzioni e tutti gli attori economici del territorio a confrontarsi al fine di portare la lucanità oltre confine.

Al taglio del nastro di venerdì scorso era presente Rocco Fiore -reduce da The Voice of Italy- con il suo duo acustico per testimoniare l'informalità e la vocazione giovanile di Crusco's: <<il wifi gratuito ed un corner a disposizione delle band locali sono certamente un richiamo alle giovani generazioni -sostiene Danilo Di Vita Russo- ma le porte del gusto, dell'intrattenimento e dell'aggregazione sono aperte a tutti, dai bambini agli adulti>>.